Lo hanno trovato mentre mangiava il viso di una ragazza 22enne. Quindi gli hanno sparato un colpo da 50mila volt con il Taser, uccidendolo. È successo in un ostello per i senzatetto ad Argoed, 34 chilometri a nord di Cardiff, nel Galles del Sud, dove la polizia è intervenuta dopo la segnalazione del personale di sicurezza insospettito dai rumori che provenivano dalla stanza.

Orribile la scena che si sono trovati davanti gli agenti: l’uomo, un 34enne uscito di prigione poche settimane prima, come Hannibal Lecter, personaggio del film Il silenzio degli innocenti, stava divorando il bulbo oculare e parte della faccia della giovane, poi dichiarata morta per le ferite riportate. Gli ufficiali hanno usato un taser ad alta tensione per fermarlo, ma mentre veniva arrestato ha perso conoscenza ed è morto, nonostante gli sforzi dei paramedici per salvarlo. Da quanto è emerso assassino e vittima avevano una relazione.