“L’ho capito leggendo i commenti su Internet”. Il senatore del Movimento 5 Stelle Nicola Morra è contento di come si è svolto l’incontro fra Beppe Grillo e Matteo Renzi che si è trasformato in un monologo del leader genovese ed è convinto che la cosa sia piaciuta anche agli attivisti: “Volevamo fare arrivare alle orecchie del segretario Pd le posizioni del Movimento” Poi Morra rivela che lui era per non andare a parlare col sindaco di Firenze: “Le consultazioni le avrei fatte nella sede di Repubblica o della Cir”  di Nello Trocchia