Prima parte

—-
Seconda parte

—-
Luca Fagiano appartiene al Coordinamento lotta per la casa ed alla manifestazione del 19 Ottobre partecipava per il diritto alla casa e per non essere schiavo, ma libero di poter scegliere di riprendersi la città nella quale si vive. “Se vivessi pagando l’affitto” – afferma Luca – “la mia sarebbe finita: non avrei tempo per la cultura, per leggere un libro, per i miei affetti”. E dichiara di guadagnare 900 euro al mese e occupa case raggiungere la libertà.