Per il quinto anno consecutivo, Palermo è luogo di una manifestazione per ricordare la strage di Via Mariano D’Amelio in cui il 19 luglio 1992 furono uccisi il magistrato Paolo Borsellino e gli agenti della scorta. La manifestazione è organizzata dal Movimento delle Agende Rosse in collaborazione con Antimafia Duemila e Il Fatto Quotidiano e si articolerà in una serie di iniziative con l’obiettivo di chiedere verità e giustizia sulle stragi del ‘92-93 e sostenere tutti i servitori dello Stato che nel corso di questi anni hanno fatto del loro meglio affinché la nostra Costituzione fosse tradotta in fatti.Palermo, Via D’Amelio.

 

Il programma della giornata

 

ore 15.30 – Interventi magistrati: Giovanni Conzo, Antonino Di Matteo, Domenico Gozzo, Gabriella Nuzzi, Piergiorgio Morosini
ore 16.58 – Minuto di silenzio / Inno di Mameli
ore 17.00 – Marilena Monti recita “Giudice Paolo”
ore 17.10 – Interventi magistrati: Catello Maresca, Roberto Tartaglia, Sebastiano Ardita, Roberto Scarpinato, Leonardo Guarnotta
ore 18.30 – Consegna “targhe” Agende Rosse
ore 20.00 – Partenza “biciclettata” Palermo Ciclabile e Ruota Libera – Orchestra sinfonica infantile “Falcone e Borsellino”
ore 20.30 – Contributi artistici: Vauro, Sabina Guzzanti

ore 22.00 – Marco Travaglio
ore 22.30 – Contributi artistici: Antonio Grosso, Moni Ovadia (video)