Rinviato a giudizio per abusivismo edilizio. L’attore Luca Barbareschi dovrà comparire davanti al giudice monocratico della sezione distaccata del tribunale di Lipari il prossimo 24 settembre. Barbareschi fece costruire una piscina nella sua villa a Filicudi, nelle isole Eolie, in una zona sottoposta a vincolo paesaggistico senza averne l’autorizzazione. L’attore, che disse di aver realizzato la piscina da una cisterna presente dal 1964, venne denunciato nel 2010 alla procura di Barcellona Pozzo di Gotto. Successivamente ci fu una ordinanza di demolizione con l’invito a ripristinare lo stato dei luoghi.

Proprio a Filicudi l’estate scorsa l’attore si era reso protagonista di due episodi di aggressione nei confronti degli inviati delle Iene, servizio che lo scorso 11 gennaio Mediaset ha scelto di non mandare in onda per “rispetto della par condicio”, visto che Barbareschi è un ex deputato Pdl. Ora, la decisione del giudice di rinviarlo a giudizio.