Nuovo scontro con colpi proibiti tra Luca Barbareschi e Le Iene. Ancora una volta i colpi proibiti (schiaffi e calci) sono quelli dell’attore, regista, conduttore tv, parlamentare ex Pdl ed ex Fli e ora nel gruppo misto, come già era accaduto a giugno quando già aveva aggredito un cameraman del programma di Italia Uno danneggiando la telecamera e rubando il suo telefono smartphone personale.

Questa volta a prendere gli schiaffi è stato il giornalista Filippo Roma (che già aveva cercato di intervistare Barbareschi a giugno) a Filicudi, in Sicilia, dove l’attore è in vacanza. Le Iene hanno poi pubblicato il video della “mancata intervista” a Barbareschi.

“In questi ultimi mesi – si legge sulla pagina facebook de Le Iene –  l’onorevole Luca Barbareschi ha collezionato tantissime assenze in Parlamento, fino a superare la media del 90%. Nel frattempo invece sembra sia stato molto impegnato con il suo lavoro di produttore cinematografico. Quando i primi di giugno lo siamo andati a trovare sul set del suo ultimo film “Mi fido di te” (di cui è produttore, regista e attore) Barbareschi ha distrutto la telecamera dei nostri inviati e preso l’i-phone di uno di loro. Avremmo voluto chiedergli: è giusto che chi non va in Parlamento riscuota comunque lo stipendio da parlamentare? E, se ha tante altre cose da fare, che non hanno niente a che vedere con la sua attività di deputato, perché non si dimette?”.

“A giugno per esempio, proprio il mese in cui abbiamo provato a intervistarlo per la prima volta, Barbareschi alla Camera dei Deputati ha registrato addirittura il 100% di assenze – proseguono Le Iene – Cioè in aula in Parlamento per votare non si è mai presentato, però il ricco stipendio da onorevole l’ha riscosso ugualmente. Filippo Roma allora l’ha cercato di nuovo, e l’ha trovato a Filicudi, in Sicilia, sul suo bellissimo yacht, subito dopo Ferragosto”. Nelle immagini c’è solo una parte della reazione di Barbareschi. Le Iene torneranno in tv da dicembre.