Il leader della Margherita semplifica la questione Lusi in una contrapposizione tra ladro e vittime, poi si difende citando il vicedirettore del fatto Quotidiano. “E’ come se io le chiedessi perché Travaglio è stato in vacanza con un mafioso”, sbotta Francesco Rutelli. “Veramente era un investigatore”, replica il cronista de ilfattoquotidiano.it. Il segretario dell’Api perde la calma quando gli si chiede della lettera che il 2 febbraio scorso scrisse ai Pm Caperna e Pesci. Nella missiva, il senatore caldeggiava una “transazione” con l’ex tesoriere della Margherita Luigi Lusi e invitava gli inquirenti ad astenersi dal sequestro dei beni di Nello Trocchia