Siamo solo all’inizio di novembre quando Massimo Mignanelli dà il via alla grande caccia alla palle di Natale. Si cerca di risparmiare e sono “belle ma più costose le palline personalizzate per gli innamorati” . E’ ormai ufficiale, “di fatto riaprono i mercatini di Natale”.

Il freddo è arrivato e, per fortuna, con esso arrivano i preziosi consigli di Annapaola Ricci sul cambio di stagione. Come si fa a capire se il vestiario che conserviamo nell’armadio è da eliminare? E’ semplice. “Quando davanti a un capo vi dite ‘potrebbe sempre servire’ le alternative sono due: privarsene o continuare ad accatastare”. Tertium non datur.

Il Centro Studi Tg di Uno di Vancouver viene colto alla sprovvista la sera del 10 novembre scorso  quando Francesco Giorgino, barbetta, orologione e vago accento pugliese, scopre il calendario gregoriano e annuncia in esclusiva mondiale una notizia straordinaria: “torna domani dopo un secolo la data più temuta e più attesa dalla ‘cabola’, sei volte undici (11/11/11 h11:11, ndr), ma non è affatto detto che sia il numero della sfortuna“. Meno male.

“Il giorno del grande uno sta per arrivare!”
sermoneggia Ada De Santis. “La data si presenta non solo palindroma ma anche presuntuosa (sic). L’uno si accompagna al suo gemello e fa undisci per ben sei volte allo scoccare delle ore undisci e undisci”. Poffarbacco. Al servizio pop ha lavorato un’intera squadra di giornalisti ed è ricco di ricerche e documentazioni. “Nella smorfia napoletana il numero undisci sono le gambe, nei tarocchi è la carta della principessa che strangola il leone simbolo della forza”.

Ada De Santis è scatenata, sopravvive all'”undisci, undisci, undisci” e scorrazza allegramente per Roma a caccia di nasi particolari. Il risultato dell’inchiesta è sconvolgente per l’intero settore della chirurgia estetica. Il tg più divertente del mondo ne accerta in modo incofutabile la natura ciclica: “Anche la chirurgia estetica ha le sue mode che vanno e vengono”. Poi arriva la notizia bomba: “Sono in ribasso i nasi rifatti!” Non poteva mancare l’esperto, il Dr. Giulio Gherardini, che corregge il tiro: “Sempre piu’ persone ci chiedono delle correzioni parziali al naso”. E’ purtroppo ormai tramontato il sogno del nasino alla francese: “In attesa che, chissà quando, torni di moda lasciamolo ai personaggi dei telefilm”.

La settimana del tg più esilarante del pianeta non poteva che concludersi con il ritorno di Stanlio e Ollio. Dalla rinoplastica si passa al lifting terapeutico con, ebbene sì, sempre lei, la stella del minzopop di questa settimana, Ada De Santis.

In uno dei momenti più bui della storia della Seconda Repubblica, la corazzata della Bbc italica ci inforallegra con le comiche di Stanlio e Ollio. “Semplicemente irresistibili, Stanlio e Ollio re assoluti della risata di tutti i tempi”. Ridere fa bene e la solita passante fa la spiritosa: “C’e’ anche la risata per telefono, lo sa? Basta sorridere alla vita”. Ma quali sono del riso i “benefisci effetti”? “Primo fra tutti quello di distendere le rughe, mejo di qualsiasi intervento estetico”. Ed ecco l’immancabile esperto, il dermatologo Simone Gargovich: “Il sorriso e la risata attivano una serie di gruppi muscolari del volto che migliorano l’aspetto della nostra pelle come una sorta di ginnastica facciale”: forza Stanlio e Ollio.

Mignanelli è avvisato: Ada De Santis ha ormai ipotecato il Minzo d’Oro 2011.

Minzoparade Anno II N. 41 (5-11 novembre 2011, Tg di Uno ore 20)
1. (1) Professione acchiappafantasmi New Entry! Guarda il servizio
2. (4) L’uomo delle nevi esiste e vive in Siberia (-) Guarda il servizio
3. (1) Orari certi per la mungitura delle mucche russe New entry! Guarda il servizio
4. (2) In autunno arriva il freddo (-1) Guarda il servizio
5. (2) Verona, capitale degli esorcisti (-4) Guarda il servizio
6. (2) I consigli per il ritorno dell’ora solare (-2) Guarda il servizio
7. (5) La nuova Ferrari non rovina la permanente (-1) Guarda il servizio
8. (6) La riscoperta della merenda (-) Guarda il servizio
9. (1) I consigli per gli sciatori:andate piano e poi forte New Entry! Guarda il servizio
10.(2) Zeb, il cane antievasione (-) Guarda il servizio

Minzi Caldi (in ordine cronologico)
– Le palle di Natale per gli innamorati Guarda il servizio
– I consigli per il cambio di stagione Guarda il servizio
– Tramonta il sogno del nasino alla francese Guarda il servizio
– 11/11/11 la data più temuta della “cabola” Guarda il servizio
– Stanlio ed Ollio meglio del lifting Guarda il servizio

Minzoparade Channel Top 5
1. Le patate alla lavastoviglie (16.781 visualizzazioni)
2. I consigli per evitare le puzzette del bebé (15.427)
3. L’uomo delle nevi esiste e vive in Siberia (9.514)
4. La grattachecca della Sora Maria (9.378)
5. Vietato calpestare le formiche (6.315)

La posta della Minzoparade
Pablowsky sceglie “In autunno arriva il freddo, perché il TgUno mi ha informato giusto un attimo prima di uscire in canottiera e mutande”.
Antiberluscones vota per Massimo Mignanelli “perché per ripararsi dal freddo utilizza la parrucca e non il colbacco come Ivan Masottyievich”.
Infine, Brain67 si rammarica perché non avremo mai l’ora legale fissa: “qQui da noi non c’è questa possibilità, visto che la sola parola rende idrofoba la nostra squisita classe politica”.

Scuola Media Pilutzer (Tg di Uno 13:30, venerdì)
La prof.ssa Francesca Oliva ha scovato un’altra magagna di quei giornal-comunisti dell”Unità. Gli eredi di Gramsci ormai confondono i Negrita con Ligabue e i fan si scatenano su Facebook: “ignoranti“, “blasfemi“, “orrore, ora ho capito perché l’opposizione è nulla“. Il Negrita-gate è, secondo la prestigiosa Scuola Media di minzogiornalismo, la “spigolatura” della settimana, un grave errore che fa salire a 11 le minzobacchettate per il quotidiano comunista.
Ecco la nuova lavagna:

Buoni
Il Giornale (3)
Il Corriere della Sera (2)
Tg di Uno, Libero, Piero Ostellino,Vittorio Emanuele di Savoia, Filippo Facci, Alfonso Signorini, Giampaolo Pansa, Il Tempo (1)

Cattivi
La Repubblica (22)
Il Fatto Quotidiano (12)
L’Unità (11)
Il Corriere della Sera (5)
La Stampa (4)
Marco Travaglio, Massimo Giannini, Il Secolo XIX, La stampa italiana (3)
Il Secolo d’Italia, Il Mattino, Annozero (2)
Oggi, i Giudici, Agenzia Ansa, Leoluca Orlando, Eugenio Scalfari, Roberto Saviano, la stampa francese, Concita De Gregorio,Vito Mancuso, Al Gore, Avvenire, Beppe Grillo, Il Quotidiano della Calabria, L’Espresso, Umberto Eco, Barbara Spinelli, Il Messaggero, Il Sole 24 Ore, Michele Santoro (1)

Il Centro Studi Tg di Uno di Vancouver vi invita ora a votare (doppia preferenza) i reportage che più vi hanno inforallegrato utilizzando lo spazio per i commenti. La Minzoparade è anche su Facebook e Twitter ed è pubblicata ogni sabato. Il nostro indirizzo è minzoparade@gmail.com. Servizi e servizietti del Tg più divertente del globo sono anche trasmessi dal Minzoparade Channel su YouTube, l’unico canale very rieduchescionel.

Vi aspettiamo sabato prossimo: le minzocaramelle più zuccherose non ci sono ancora state somministrate.

A cura di Ernesto Salvi