Non sono un esperto di guerre, né di strategie, né di politica estera, quindi è inutile che mi metta a parlare con voi di quello che sta succedendo e di quello che potrebbe succedere di seguito alla guerra in Libia. E’ una guerra alla quale gli italiani, alla solita maniera, aggregandosi all’ultimo momento, hanno deciso di partecipare anche direttamente con i nostri caccia militari. Non c’è grande fiducia negli esperti che in questi anni, le hanno sbagliate tutte, dal Kosovo, alla Serbia, alla Somalia, all’Afghanistan, all’Iraq… (leggi tutto)

Fonte: www.beppegrillo.it