Dell’ultimo sexy scandalo che travolge il premier Silvio Berlusconi sappiamo quasi tutto, carte o non carte, altro che “assurdi fatti che certi giornali hanno ipotizzato”. Il potere spesso dà alla testa, l’Italia berlusconiana ha esagerato però.

Il prossimo venerdì arriva nelle sale cinematografiche Qualunquemente, Cetto La Qualunque (alias Antonio Albanese) finalmente su grande schermo. Il trailer promette bene: “Sa che lei ha un bel corpo d’assessore?”, domanda La Qualunque a una ragazza. Ricorda qualcosa? Ridiamoci (anche) sopra, forse è meglio.