Secondo il portale di notizie Caribarena il ministero dell’Agricoltura di Antigua e Barbuda (Caraibi) ci tiene a far sapere di non avere nulla a che fare con una lettera, attribuita al ministro, e indirizzata al Primo Ministro, che sta circolando nelle caselle di posta elettronica di funzionari del dipartimento e di giornalisti. La lettera contiene una lista di nomi di componenti dello staff ministeriale venuti a noia al ministro, il quale ne chiede il trasferimento.

Si tratta di una lettera falsa. Anzi no: la lettera non è falsa. Falso è il contenuto ed è falso che l’abbia scritta il ministro dell’Agricoltura, Hilson Baptiste, detto affettuosamente ‘Brother B’, al Primo Ministro, Baldwin Spencer. Insomma la lettera l’ha scritta qualcun altro, e adesso, comunica il ministero, “la polizia sta svolgendo approfondite indagini per impedire futuri attacchi“.

Sempre secondo il comunicato ufficiale “Il ministro Baptiste ha detto di non avere mai scritto una lettera simile, datata 2 agosto 2010 (giornata di festa del Caribbean Carnival), e anche il Primo Ministro, Dr. Baldwin Spencer, ha negato di esserne a conoscenza“.

Il ministero porge anche le scuse a 24 membri del proprio staff i cui nomi vengono menzionati nella lettera.

Il meno che si può dire è che risulta chiaramente che qualcuno sta cercando di screditare me e il mio ministero” ha dichiarato Hilson Baptiste, una specie di Fini caraibico, un’altra vittima illustre dell’epidemia di grafomania che ha colpito i Caraibi negli ultimi giorni.


Riproduzione dell’originale della lettera attribuita a Hilson Baptiste, ministro dell’Agricoltura di Antigua e Barbuda, e fatta circolare via e-mail