/ TAG / Cervelli in Fuga Svizzera

di Maurizio Di Fazio | 24 Marzo 2019

Architetta in Svizzera. “In Italia è difficile farsi pagare dai clienti. E trovare lavoro senza l’aiuto di amici e parenti”

Agnese D'orazio, 35enne della provincia di Teramo, ha deciso di espatriare dopo avere tentato, senza riuscirci, di raggiungere l'indipendenza economica in Italia. Prima è stata in Germania e ora vive a Nyon, tra Ginevra e Losanna. "Qui posso fare una vita dignitosa, senza angoscia"

Ricercatrice in Svizzera. “Italiani mammoni? Con 1000 euro al mese è ovvio. Qui non dipendo dai miei genitori”

“Da Zurigo a Roma per fare ricerca. Qui non manca la cultura del lavoro, ma le aziende. E avete tanti cervelli”

Esperto di risorse umane in Svizzera. “Qui grande qualità della vita. Eppure pensavo che non avrei mai lasciato la Sicilia”

“Dopo l’Olanda e la Svizzera torno in Italia come mamma ricercatrice. Farò di tutto per rimanere”

“Negli Usa faccio il dottorato in Italianistica. Qui in classe niente cellulare e nessuno che copia”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×