Elezioni, la diretta – Berlusconi: “Con l’ok al presidenzialismo Mattarella deve dimettersi”. Conte e Letta lo attaccano. Il leader Pd: “Alleanze col M5s? Non a queste elezioni”

Dopo l'ok al programma di centrodestra, il leader di Fi rilancia il condono per il rientro dei capitali dall’estero e parla di stravolgere la Costituzione. Il segretario Pd: “Attacco al capo dello Stato”. Il leader M5s: “Hanno un accordo spartitorio”. L'ex premier replica: "Ho detto una cosa ovvia”. Meloni lo difende: “Riforma seria”

Aggiornato: 20:13

  • 20:13

    Ultimo simbolo depositato oggi è quello dei Forconi

    E’ stato esposto in bacheca al Viminale l’ultimo contrassegno di oggi, quello della lista dei Forconi La gente come noi. E’ il cinquantacinquesimo. Domani dalle 8 sarà di nuovo possibile consegnare il proprio simbolo.

  • 19:29

    Primo simbolo depositato è il Pli: “Ma non è quello vero” dice il partito. E l’ha consegnato una ex iscritta

    Contenzioso sul primo simbolo depositato al Viminale. Infatti a consegnare il simbolo del Partito Liberale sarebbe stata una ex iscritta, Giulia Pantaleo. “Il simbolo non è quello autentico – dice il presidente del partito, Francesco Pasquali, venuto successivamente a depositare il contrassegno – il Partito eserciterà immediatamente ogni azione, civile e penale, a tutela del proprio nome e della propria immagine, gravemente danneggiati in una fase delicatissima in cui sono ancora aperte le interlocuzioni politiche per consentire al PLI di presentarsi alle elezioni con proprie liste autonome ovvero in alleanza con altri Partiti”. 

  • 19:21

    Salvini a Villa Certosa da Berlusconi

    Il leader della Lega, Matteo Salvini ha incontrato il Presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi a Villa Certosa, in Sardegna. Lo si apprende da fonti del centrodestra. 

  • 19:20

    Alternativa deposita il simbolo: “Noi unica opposizione finora”

    Oggi Alternativa ha depositato il suo simbolo presso il ministero dell’Interno. “Siamo stati il principale gruppo di reale opposizione in Parlamento alla politica disastrosa del governo Draghi. Una legge elettorale meschina e le urne anticipate tentano di annichilire il dissenso e rendono impossibile la nostra partecipazione alle prossime elezioni, ma siamo convinti che qualcosa emergerà e noi di Alternativa, continuando a tenere in vita il nostro progetto, costruiremo nel Paese la migliore opposizione”, spiegano i parlamentari di Alternativa. 

  • 17:52

    Caleda a Letta: “Caro Enrico, ti sei fregato da solo”

    “Caro Enrico Letta, nessuno ti ha fregato. Ti sei fregato da solo. E questo per un leader politico è molto più grave. Cortesemente chiudiamo questa storia. Abbiamo entrambi da lavorare”. Lo scrive il leader di Azione Carlo Calenda su Twitter. E nel video allegato Calenda aggiunge: “Sapevi perfettamenteche non avrei accettato un altro patto, che solo una mente molto confusa può pensare di fare, prima di firmare su una agenda Draghi, e poi firmare un altro patto con chi dice che l’agenda Draghi non esiste. Te l’ho detto giovedì in riunione, te l’ho scritto su Whatsapp venerdì, ho chiamato Franceschini sabato, e tu hai concluso il patto come se niente fosse per una semplice ragione: pensavi che non avendo con certezza l’esenzione delle firme, non ci saremmo mai alleati con Renzi e non saremmo mai andati fuori. Questa è la storia”.

  • 16:52

    Pd, direzione nazionale domani alle 9.30

    È convocata per domani, sabato 13 agosto, alle ore 9,30 nella sede di Via Sant’Andrea delle Fratte la Direzione nazionale del Pd. All’ordine del giorno l’approvazione del programma per le elezioni politiche 2022. La relazione e la replica del segretario Enrico Letta saranno trasmesse in streaming sulla pagina Facebook e sul canale Youtube del Pd.

  • 16:02

    Segre: “Meloni inizi con il togliere la fiamma dal logo”

    “Nella mia vita ho sentito di tutto e di più, le parole pertanto non mi colpiscono più di un tanto. A Giorgia Meloni dico questo: inizi dal togliere la fiamma dal logo del suo partito”. È il commento che la senatrice a vita Liliana Segre affida a Pagine Ebraiche in merito alla recente presa di posizione della leader di Fratelli d’Italia sulle responsabilità storiche del fascismo. “Partiamo dai fatti, non dalle parole e dalle ipotesi”, sottolinea ancora Segre.

  • 15:31

    Letta: “Intese con Conte? Non per queste elezioni”

    “No, per queste elezioni non ci sono possibilità” di intese con Giuseppe Conte. A dirlo è il segretario del Pd, Enrico Letta intervistato dal direttore della Stampa, Massimo Giannini. E ha aggiunto: “Per questa campagna elettorale mi sembra che ormai ci siamo. Le sorprese ci saranno ma non in questo campo, ma saranno nel centrodestra che giorno dopo giorno avrà punti di cedimento”.

  • 15:17

    Letta: “Renzi e Calenda? Abituati a fregare il prossimo…”

    “Ha intervistato le due persone, Renzi e Calenda, che hanno una certa abitudine a fregare il prossimo….”. Lo afferma il segretario del Pd, Enrico Letta, intervistato da Massimo Giannini sul sito della Stampa. Calenda e Renzi “sono ambedue eletti nelle liste del Pd, non leghisti”, aggiunge. “Dopo di che siamo concentrati su noi stessi“.

  • 15:13

    Letta: “Dalla destra preavviso di sfratto a Mattarella”

    “Questa è una destra che vuole sfasciare il sistema perché, dopo aver fatto cadere il governo Draghi, è un preavviso di sfratto“. L’ha detto il segretario del Pd, Enrico Letta intervistato dal direttore della Stampa, Massimo Giannini, commentando le dichiarazioni di Silvio Berlusconi sul presidenzialismo.
    E sulla rettifica di Berlusconi, ha aggiunto: “La precisazione mi sembra assolutamente una conferma di quello che ha detto e che voleva dire”

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui