Guerra in Ucraina, la diretta – Putin a Scholz-Macron: ‘Ok a soluzioni sul grano, ma stop armi’. La replica: ‘Liberate i soldati di Azovstal’

Telefonata tra il presidente russo, il cancelliere Scholz e Macron. Il fronte caldo resta il Donbass. Kiev rivendica di aver fatto arretrare il nemico a Severodonetsk e annuncia: "Missili sufficienti per affondare la flotta nel Mar Nero". Mosca: "Continueremo a collaborare con Usa su Trattato Start"

Aggiornato: 15:58

  • 16:43

    Kiev: “No alternative a ingresso Ue”

    L’Ucraina “non ha bisogno” di “un’alternativa” all’ingresso in Ue. Lo ha detto il leader di Kiev, Volodymyr Zelensky, in un’intervista al giornale olandese Nieuwsuur. Lo riporta Ukrinform. “Abbiamo solo bisogno del sostegno di questi paesi”, ha aggiunto Zelensky. Il riferimento è alla proposta avanzata dal presidente francese Emmanuel Macron di una comunità politica europea per i paesi che non sono membri ufficiali dell’Ue. 

  • 16:28

    Zelensky: “Cedere territori? Illusione”

    Secondo il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, i politici che propongono a Kiev la cessione di territori in cambio di una “illusione di pace” non tengono conto dei milioni di persone che vivono in quei territori. “Dietro tutte queste speculazioni geopolitiche di chi consiglia all’Ucraina di dare qualcosa alla Russia, ci sono ‘grandi geopolitici’ che non vedono la gente normale. Ucraini normali. Milioni di persone che vivono nei territori che loro propongono di scambiare per una illusione di pace. Bisogna sempre guardare alla gente. E ricordare che i valori non sono solo una parola”, ha detto Zelensky su Telegram, rilanciato da Ukrinform

  • 16:06

    Putin: “A Mariupol ristabiliamo la pace”

    Il presidente russo Vladimir Putin ha detto al presidente francese Emmanuel Macron e al cancelliere tedesco Olaf Scholz che le forze russe sono impegnate “a ristabilire la pace” a Mariupol e nelle altre “città liberate” del Donbass. Inoltre Putin ha affermato che le forze russe “osservano strettamente le norme del diritto umanitario internazionale”. Lo riferisce la Tass, citando il comunicato del Cremlino sulla telefonata fra i tre leader.

  • 15:54

    Putin: “Pericoloso inviare armi a Kiev”

    Il presidente russo Vladimir Putin ha detto al presidente francese Emmanuel Macron e al cancelliere tedesco Olaf Scholz di ritenere pericoloso l’invio di armi a Kiev. Putin ha “sottolineato la questione del pericoloso invio in corso di armi occidentali in Ucraina, avvertendo dei rischi di una ulteriore destabilizzazione della situazione e dell’aggravamento della crisi umanitaria”, riferisce la Tass a proposito della telefonata di Putin con Scholz e Macron.

  • 15:45

    Telefonata Zelensky-Johnson: “Sostegno a difesa”

    “Come parte di un dialogo regolare, ho avuto un’altra conversazione telefonica con Boris Johnson. Abbiamo parlato di rafforzare il supporto alla difesa per l’Ucraina, intensificare il lavoro sulle garanzie di sicurezza, fornire carburante all’Ucraina. Dobbiamo lavorare insieme per prevenire una crisi alimentare e sbloccare i porti ucraini”. Lo scrive su Twitter il presidente ucraino Volodymyr Zelensky  

  • 15:43

    Eliseo: “Da Putin promessa su export grano”

    L’Eliseo ha confermato quanto reso noto dal Cremlino sulla “promessa” fatta dal presidente russo, Vladimir Putin, al francese Emmanuel Macron e al cancelliere tedesco, Olaf Scholz, di “accordare un accesso delle navi al porto” di Odessa “per l’esportazione di cereali senza che esso sia utilizzato militarmente dalla Russia” se il porto stesso “sarà stato in precedenza sminato”. La promessa – riferisce l’Eliseo – è stata fatta nel corso di una telefonata avvenuta oggi “su iniziativa di Macron e Scholz” 

  • 15:39

    Scholz-Macron a Putin: “Liberare 2500 combattenti Azovstal”

    Il presidente francese Emmanuel Macron e il cancelliere tedesco Olaf Scholz hanno chiesto al leader del Cremlino Vladimir Putin di liberare i 2.500 combattenti dell’Azovstal

  • 15:36

    Scholz e Macron a Putin: “Negoziati diretti e seri”

    Il cancelliere tedesco Olaf Scholz e il presidente francese Emmanuel Macron hanno chiesto al presidente russo Vladimir Putin “negoziati diretti e seri” con il presidente ucraino Volodymyr Zelensky. Lo rende noto il governo tedesco

  • 15:01

    Putin: “Russia pronta a riprendere il dialogo con l’Ucraina”

    “La Russia è pronta a riprendere il dialogo con l’Ucraina”: lo ha detto, secondo quanto rende noto il Cremlino citato da Interfax, il presidente russo Vladimir Putin nel corso della telefonata col presidente francese Emmanuel Macron e il cancelliere tedesco Olaf Scholz

  • 14:56

    Il presidente della Duma: “Biden e Zelensky passeranno alla storia come quelli che hanno creato una carestia”

    “I presidenti degli Stati Uniti e dell’Ucraina Joe Biden e Vladimir Zelensky devono comprendere le conseguenze di ciò che sta accadendo in Ucraina, altrimenti passeranno alla storia come i presidenti che hanno creato una carestia per tutto il pianeta”. Lo ha affermato oggi il presidente della Duma russa Vyacheslav Volodin, citato dalla Tass. 

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono state modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui