Marco Onado

Marco Onado

Docente Università Bocconi

Sono attualmente docente senior nel Dipartimento di Finanza dell’Università Bocconi di Milano, dove mi sono laureato molti anni fa, nei tempi felici in cui cantavano i Beatles e giocava Rivera, per intenderci. Sono stato in precedenza professore ordinario nelle Università di Modena e Bologna e visiting professor in università straniere. Sono stato commissario della Consob dal 1993 al 1998 e lì si è rafforzato il mio interesse per le regole applicate al mondo finanziario.  Ho scritto articoli per una rivista accademica (“Mercato Concorrenza Regole, edita dal Mulino) sui casi Cirio e Banca Popolare di Lodi (quest’ultimo con Vittorio Malagutti) dai titoli significativi: Pelati alla mèta (2003); Andava a piedi da Lodi a Lugano (2005). Sulla crisi finanziaria ho pubblicato con Laterza I nodi al pettine e un articolo, sempre su MCR, che esprime il mio pessimismo sulla possibilità di mettere un freno alla finanza di oggi: Regole dopo la crisi? No grazie.

Ho collaborato per 25 anni al “Sole 24 Ore” prima di approdare al Fatto Quotidiano con mia grande soddisfazione, spero ricambiata. Sono anche membro del comitato di redazione de Lavoce.info e scrivo ogni tanto per un sito analogo inglese voxeu.org. Così si capisce che da piccolo volevo fare il giornalista.
Sono presidente (indipendente) di Pioneer Global Asset Management (gruppo Unicredit).
Vivo fra Milano e Magliano in Toscana, luogo incomparabilmente più adatto allo studio e al lavoro, salvo nei momenti felici in cui mia moglie ed io siamo allietati dalla compagnia di figli, nuore e cinque meravigliosi nipoti cinque. E quattro gatti, per completare il quadro.

Adn Kronos Adn Kronos www.adnkronos.com

Gentile utente ti informiamo che gli articoli 4 e 6 delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori” relativi, in particolare, all’accesso ai contenuti e alle notizie pubblicate sul sito sono stati modificati.

Ti invitiamo quindi a prendere visione della nuova versione delle “Condizioni di Utilizzo dei Servizi offerti tramite registrazione ai Lettori”, cliccando qui