/ di

Elisa Liberatori Finocchiaro Elisa Liberatori Finocchiaro

Elisa Liberatori Finocchiaro

Manager del Sud-Europa, GoFundMe

Attualmente sono Southern Europe Regional Manager presso la piattaforma di fundraising Gofundme e mi occupo delle campagne per Italia, Spagna e Portogallo.

Dal novembre 2012 all’ottobre 2016 ho lavorato per Change.org, la piattaforma di petizioni online. Da direttrice in Italia di Change.org ho portato il sito italiano a sei milioni di utenti registrati e 650 vittorie. Change.org mi ha fatto partecipare a un grande cambiamento, quello del potere mediatico che diventa diffuso grazie al web; mi ha fatto conoscere e dato l’opportunità di aiutare le persone più diverse – diverse tra loro e diverse da me – ad avere una voce potente; mi ha fatto parlare dal palco di un TEDxdi cambiamento sociale, e insegnare a giornalisti del Gambia come usare i media per fare campagne volte a sradicare le mutilazioni genitali femminili.

Mi sono occupata della comunicazione per vari progetti, l’ho fatto per la Fao; l’ho fatto sul campo con Medici senza Frontiere, in particolare a Malta con i migranti e durante l’epidemia di colera a Luanda, in Angola.

Ho viaggiato molto da sola, principalmente in Africa e America Latina e ho raccontato le storie dei miei viaggi grazie a una tastiera e ad alcune macchine fotografiche.

Mi sono laureata in Giornalismo con una tesi di ricerca svolta in Rwanda scoprendo che c’è un terribile legame tra media, linguaggio coloniale, colonialismo e genocidio. Precedentemente mi ero laureata in Antropologia, ma la laurea più importante l’ho presa grazie alle esperienze di vita che i viaggi mi hanno regalato: trascorrere delle giornate con i bambini di strada a Città del Messico; attraversare l’America Latina lungo il Rio delle Amazzoni; rimanere a nuoto, al largo dell’Oceano per ben sei ore nel nord del Brasile a causa di una corrente temibile; assistere ai processi degli aguzzini dei campi di tortura della dittatura argentina con una sopravvissuta; assistere ai Gacaca in Rwanda e a una gara di graffiti in una favela. Insomma grazie alla vita che mi ha dato tanto.

http://bit.ly/2q8bXJC

Blog di Elisa Liberatori Finocchiaro

Giustizia & Impunità - 11 Aprile 2019

Ignazio, noi lo sapevamo. Ora aspettiamo le scuse

Qualche settimana fa parlavo al telefono con una persona che stimo molto. Uno che nonostante i tanti impegni e migliaia di chilometri di distanza, è sempre riuscito a mandarmi i giusti consigli, sempre con il cuore, nonostante i pochi e sporadici contatti. Uno che mi manca e che manca a centinaia di migliaia di romani […]
Diritti - 6 Marzo 2019

Lorenzo Farinelli ci ha lasciati. Ora aiutiamo chi come lui ha l’estero come ultima speranza

L’11 febbraio Lorenzo Farinelli se n’è andato a soli 34 anni, lasciando inutilizzati gli oltre 600mila euro che generosamente 22mila persone gli avevano donato per curarsi. La famiglia di Lorenzo ha avuto bisogno di alcuni giorni prima di decidere come utilizzare questa somma. Come già dichiarato a inizio campagna, Lorenzo avrebbe avuto intenzione di aiutare la ricerca […]
Società - 4 Febbraio 2019

Giornata mondiale contro il cancro, mi sono dovuta ricredere sulla generosità degli italiani

Questo weekend è successo qualcosa che non ha precedenti e che cambia decisamente la mia prospettiva sulla generosità degli italiani, non esattamente annoverata tra le eccellenze mondiali: per una causa particolare, quella di Lorenzo Farinelli, sono stati raccolti oltre 550mila euro raccolti in pochi giorni, grazie alle donazioni di quasi 20mila persone. Lorenzo, medico anconetano […]
Scienza - 31 Gennaio 2019

Leucemia, la nuova terapia Car-t ha grandi potenzialità. Forse la cura che aspettavamo da anni

Si chiama “Car-T” ed è una nuova possibilità terapeutica per i pazienti colpiti da tumori del sangue, in particolare da linfomi e da leucemia acuta. L’acronimo “Car-T” deriva dall’inglese Chimeric antigen receptor T-cell e identifica una procedura di immunoterapia cellulare adottiva in cui i linfociti T vengono raccolti, geneticamente modificati per riconoscere le cellule neoplastiche […]
Società - 21 Dicembre 2018

Natale al Gaslini, tre storie di bambini che passeranno le feste in ospedale a lottare per la vita

Sono tante le famiglie che passeranno le feste in ospedale. Eppure c’è una forza immensa tra i corridoi di uno degli ospedali pediatrici d’Italia: il Gaslini di Genova. Tanti bimbi e bimbe lottano ogni giorno contro i loro mali, dimostrando energia, caparbietà e perseveranza. Come quella dei loro genitori, che affrontano quotidianamente tutte le difficoltà […]
Giustizia & Impunità - 27 Novembre 2018

Riccardo Magherini, una raccolta fondi a sostegno della famiglia che cerca giustizia

La famiglia di Riccardo Magherini ricorrerà alla Corte europea dei diritti umani di Strasburgo, dopo la sentenza della Cassazione che ha ribaltato le sentenze di primo e secondo grado, assolvendo i tre carabinieri che nel 2014 bloccarono Magherini a Firenze. “Venderò tutto pur di dare giustizia a Riccardo” sono state le parole del padre dopo […]
Cronaca - 10 Novembre 2018

Casteldaccia, una raccolta fondi per le bambine scampate alla tragedia

È stata lanciata su GoFundMe una campagna di raccolta fondi per Asia Giordano, la bambina di 12 anni scampata alla tragedia che ha colpito due famiglie nella villetta di Casteldaccia, in provincia di Palermo, invasa da acqua e fango a causa dello straripamento del fiume Milicia. Asia era andata a comprare i dolci con lo […]
Donne - 15 Ottobre 2018

Global Girls Alliance, Michelle Obama vuole aiutare le giovani donne a diventare grandi

L’ex first lady Michelle Obama ha lanciato la Global Girls Alliance, un nuovo programma della Obama Foundation che mira a potenziare le adolescenti in tutto il mondo attraverso l’educazione. Un progetto che permetterà di abbattere le barriere fisiche, culturali e finanziarie che impediscono alle giovani donne di ottenere un’istruzione e di realizzare il loro potenziale. […]
Diritti - 17 Settembre 2018

Ventimiglia, ‘Rischio di chiudere perché accolgo chi ha bisogno’. Aiutiamo Delia ad aiutare i migranti

Ogni anno attraverso Ventimiglia passano decine di migliaia di persone migranti. Cercano tutti di arrivare in Francia, per raggiungere familiari o conoscenti. Non è facile valicare quel confine, dopo gli accordi di Chambéry che prevedono che gli immigrati irregolari provenienti dall’Italia vengano fermati in Francia e rimandati oltre confine. Per questo a Ventimiglia i migranti […]
Ambiente & Veleni - 6 Settembre 2018

Oceani, coltivare bambù per liberare le acque. L’idea di una biologa italiana

È possibile un mondo senza cannucce di plastica? Gabriella Silvestri, biologa italiana residente in Svizzera sta cercando di arrivarci: la sua idea di cambiamento parte da un luogo sconosciuto dell’Oceano Indiano: Rodrigues Island. Gabriella ha appena lanciato una campagna di crowdfunding per sostituire le dannosissime cannucce di plastica con quelle di bambù proprio partendo dall’isoletta, di […]
Stefano Cucchi, Meluzzi choc: “Famiglia chieda scusa a congiunti dei giovani a cui il geometra spacciava droga”
Ruby bis, Cassazione conferma condanne per Fede e Minetti. Pg: “Ad Arcore non c’erano mantenute ma prostitute”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×