/ di

Bruno Perini Bruno Perini

Bruno Perini

Giornalista

Sono giornalista professionista dal 18 giugno del 1987. Ho lavorato al quotidiano Il Manifesto per più di trent’anni dove mi sono occupato prevalentemente di economia, finanza e politica. Dal 1992 al 1998 ho seguito la cronaca giudiziaria all’epoca dell’inchiesta Mani pulite. Per circa 10 anni sono stato anche un collaboratore fisso del mensile Prima Comunicazione e dell’agenzia Asca. Dal 2009 al 2011 ho collaborato con il Sole 24 Ore e sono stato responsabile della rassegna stampa quotidiana di Radio 24. Ho collaborato con il quotidiano online Linkiesta.

In questo blog mi occuperò prevalentemente di economia, di politica e di mezzi di comunicazione. Talvolta con contenuti originali, talvolta con rassegne critiche di pezzi già pubblicati. 

Ho scritto due libri: un thriller per Baldini e Castoldi dal titolo “Richiamo di sangue” nel 2004 e una biografia di Adriano Celentano per Mondadori dal titolo: “Memorie di zio Adriano”.

Articoli di Bruno Perini

Economia & Lobby - 10 Agosto 2013

Milioni per le infrastrutture: “Ma lo stanziamento Cipe avrà pochi effetti su ripresa”

La pioggia di stanziamenti per le infrastrutture, attorno ai 400 milioni di euro, è stata decisa dal Cipe giovedì 8 agosto durante un consiglio dei ministri presieduto da Enrico Letta. Si tratta di provvedimenti attuativi e di risorse attribuite nell’ambito del Programma delle Infrastrutture strategiche, del Fondo sviluppo e coesione, del Fondo sanitario nazionale e […]
Economia & Lobby - 31 Luglio 2013

Il Sole 24 Ore sprofonda ancora nel rosso. Oscurando la Confindustria

Giorgio Squinzi Sole 24 Ore sempre più sul viale del tramonto. Sarà che il tema caldo dell’editoria in questo momento è il Corriere della Sera o forse che i fari della ribalta, per quanto riguarda la Confindustria, sono tutti per la sferzata quotidiana alla politica da parte del presidente degli industriali, Giorgio Squinzi. Fatto sta che mentre […]
Imu, Codacons: “Governo revochi aiuti di Stato a Mps e recuperi 4 miliardi”
“Fiat Mirafiori esempio della crisi dell’auto europea. La soluzione? Chiudere”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×