/ di

Alessandro Verani

Articoli di Alessandro Verani

Mondo - 27 Maggio 2011

Volo Rio-Parigi, la scatola
nera: a picco in tre minuti

Interminabili momenti di panico. Per tre minuti e mezzo l’Air France 447, in volo da Rio de Janeiro a Parigi, quel maledetto 9 giugno 2009, è precipitato giù verso il mare. Sugli strumenti di bordo i piloti hanno visto comparire due velocità diverse, ma solo una indicava: il velivolo stava scendendo a una eccessiva. “Non […]
Mondo - 31 Marzo 2011

Parigi, a scuola mancano i supplenti
I genitori pubblicano un annuncio

I genitori degli alunni di una prima classe della scuola media pubblica Jules-Ferry, nella piazza di Clichy, a Parigi, alla fine non ce l’hanno fatta più. Alle prese con le assenze dei professori dei loro figli e di fronte all’impossibilità della preside a trovare dei supplenti, nonostante le richieste insistenti al provveditorato, hanno pubblicato un […]
Ambiente & Veleni - 13 Marzo 2011

Francia-Italia, a chi conviene
il nucleare di terza generazione

PARIGI – Giappone e Italia. Il primo, una delle potenze nucleari civili a livello mondiale. L’Italia, invece, senza atomo. Una differenza importante alla luce di quanto avvenuto a Fukushima. Ma nelle previsioni di Silvio Berlusconi le cose dovrebbero cambiare. Sì, il ritorno al nucleare con la collaborazione tecnologica della Francia: non se ne parla quasi […]
Mondo - 27 Gennaio 2011

Sarkozy annuncia una legge sul conflitto di interessi. Ma la sua maggioranza protesta

Parigi – Volontà sincera di “pulizia”? O una bieca manovra elettorale? In Francia i commenti si sprecano sull’annuncio (a sorpresa) di Nicolas Sarkozy: una legge sui conflitti d’interesse entro la fine dell’anno. Non solo: il provvedimento si profila decisamente severo. Tanto che sono già iniziate le polemiche all’interno dell’Ump, il partito di centro-destra, attualmente al […]
Cultura - 13 Gennaio 2011

“Non mi sbarbo finché il Belgio non avrà un governo”

Fra poche settimane comparirà sul grande schermo in “Rien à déclarer”, l’ultimo film di Dany Boon, che con la sua pellicola precedente, “Laggiù al Nord” aveva ispirato l’italianissimo campione d’incassi “Benvenuti al Sud”. Il celebre Benoit Poelvoorde sarà un doganiere belga, al centro di divertenti scaramucce con il collega francese, impersonato dallo stesso Boon, ai […]
Cultura - 3 Gennaio 2011

Indignatevi! E il libretto di un 93enne partigiano francese diventa un caso editoriale

PARIGI – Doveva essere l’ultimo libro di Michel Houellebecq, vincitore del premio Goncourt, a primeggiare nelle vendite natalizie in Francia. E invece è stato battuto da un outsider sorprendente, assai improbabile. Si chiama Stéphane Hessel e ha 93 anni. Partecipò alla resistenza durante la seconda guerra mondiale. Ed è stato subito dopo uno dei redattori […]
Cultura - 30 Dicembre 2010

La vita di Aung San Suu Kyi diventerà un film

E se la vita di Aung San Suu Kyi, leader dell’opposizione birmana, diventasse un film? Detto, fatto. Ci ha pensato Luc Besson, il regista francese, quello di “Nikita” e “Léon”, che in queste settimane ne sta terminando le riprese. Nei mesi scorsi è andato addirittura in Birmania. In incognito. “Avevo con me una piccola videocamera […]
Cultura - 18 Dicembre 2010

Raccolta fondi online, le “Tre grazie” rimangono in Francia

I francesi hanno deciso che quell’opera, capolavoro della pittura rinascimentale, non doveva lasciare il proprio Paese. E che doveva essere accolta nel loro grande museo, il Louvre, al 100% pubblico. Ebbene, dalle parole sono passati ai fatti. In poche settimane (e con una quindicina di giorni di anticipo) è stato donato il milione di euro […]
Mondo - 30 Novembre 2010

“Rivoluzione? Via tutti i soldi dalle banche”
L’idea di Eric Cantona spopola sul web

PARIGI – Il video risale allo scorso 8 ottobre. Eric Cantona, classe 1966, ex campione del Manchester United, oggi attore affermato, parla in un momento di relax tra una ripresa e l’altra del suo ultimo film. Indossa un maglioncino rosso e sfodera quella solita aria fra l’animalesco e il sornione. Pochi giorni prima si è […]
Mondo - 29 Novembre 2010

Svizzera, il referendum xenofobo
segna il trionfo dell’estrema destra

GINEVRA – Un’altra vittoria per l’Udc (Unione democratica di centro), il partito di estrema destra svizzero. Un anno fa si imponeva il referendum presentato da questa formazione politica sul blocco della costruzione di nuovi minareti. Ieri, un’altra iniziativa dell’Udc, sempre sullo stesso tono, è stata accolta dalla maggioranza degli svizzeri: il 52,9% ha detto sì […]

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×