Nuovo episodio di violenza alla Stazione Centrale di Milano. Una ragazza di 17 anni ha denunciato una molestia sessuale all’interno della stazione milanese. L’uomo, secondo il racconto della giovane, l’ha prima spinta contro un muro, poi l’ha palpeggiata e baciata. La ragazza è riuscita a divincolarsi, ed è fuggita fino ai binari dei treni dove è salita su un convoglio diretto a Torino. La presunta aggressione è avvenuta giovedì 15 febbraio. La vicenda è stata ricostruita da TorinoToday.

Residente in Val Sangone, nel Torinese, la minore – accompagnata dai genitori – ha presentato denuncia lunedì 19 febbraio ai carabinieri della stazione di Giaveno. I militari hanno poi trasmesso tutto ai colleghi milanesi, che attualmente stanno indagando sull’accaduto.

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Ascoli Piceno, spari contro il vicesindaco di Acquasanta Terme: arrestata la moglie

next
Articolo Successivo

Viene licenziata dalla compagnia aerea e distrugge decine di bottiglie di alcolici del duty free a Fiumicino davanti ai passeggeri

next