Come un anno fa, saranno in due a giocarsi il titolo di MotoGp all’ultima gara. Come un anno fa, tra i contendenti c’è Pecco Bagnaia. Il ducatista, campione in carica dopo il trionfo del 2022, andrà a caccia del bis in quel di Valencia forte del vantaggio di 21 punti su Jorge Martin. Non sono comunque sufficienti per potersi rilassare, come ha detto lo stesso Bagnaia. In palio ci sono i 12 punti della Sprint Race del sabato, oltre ai 25 del Gran Premio della domenica. Lo spagnolo in sella alla Ducati del Team Pramac quindi ha il margine per provare a ribaltare la situazione. Bagnaia invece deve mantenere sangue freddo: sa che ha bisogno di 16 punti per assicurarsi matematicamente il titolo, al di là dei risultati di Martin. In caso di arrivo a pari punti, infatti, il piemontese della Ducati sarebbe campione perché ha vinto più gare in stagione. Proprio a Valencia, lo scorso anno, Bagnaia si era laureato Campione del Mondo MotoGp per la prima volta, diventando il primo pilota italiano su moto italiana a raggiungere questo traguardo nella categoria.

Orari tv MotoGp Valencia
L’ultimo atto del Mondiale, la sfida finale tra Bagnaia e Martin, va in scena sul Circuito Ricardo Tormo di Valencia. Le partenze della Sprint Race al sabato e del Gran Premio della domenica sono fissate alle ore 15. Tutto il weekend viene trasmesso in diretta su Sky e Now, mentre in chiaro su Tv8 è prevista la diretta solamente il sabato. La gara della domenica verrà trasmessa in differita. Ecco tutto il palinsesto della MotoGp:

Sabato 25 novembre (Sky e Now)
Ore 10:10 – MotoGP FP2
Ore 10:50 – MotoGP Qualifiche
Ore 15 – Sprint Race MotoGP

Domenica 26 novembre (Sky e Now)
Ore 10:40 – MotoGP Warm up
Ore 15 – MotoGP Gara

Sabato 25 novembre (TV8 diretta)
Ore 10:50 – MotoGP Qualifiche
Ore 15 – Sprint Race MotoGP

Domenica 26 novembre (TV8 differita)
Ore 17 – MotoGP Gara

Articolo Precedente

MotoGp, scintille a Valencia. Bagnaia attacca Martin dopo la provocazione in pista: “Meglio che pensi al suo”

next
Articolo Successivo

MotoGp Valencia, Martin vince la Sprint. Bagnaia quinto, scortato da Di Giannantonio e Bezzecchi

next