È Daniil Medvedev l’avversario di Jannik Sinner nella prima semifinale della storia delle Atp Finals in cui è presente un tennista italiano. Il russo ha perso per 2 set a 0 contro Carlos Alcaraz, qualificandosi come secondo nel “gruppo rosso”. Eliminato ancora prima di giocare Alexander Zverev, mentre Alcaraz se la vedrà contro Novak Djokovic. I primi 4 giocatori al mondo si giocano il titolo di Maestro.

Al Pala Alpitour di Torino il programma del sabato promette grande spettacolo: la sfida tra i primi due al mondo e l’idolo di casa contro Medvedev, che sembra quasi non aver lottato troppo pur di evitare Djokovic. Il russo è stato a lungo la bestia nera di Sinner e sembrava in forma sul campo veloce di Torino. Il 22enne altoatesino però ad oggi è l’unico imbattuto in queste Finals e ha dalla sua i precedenti di questo autunno. Dopo 6 sconfitte consecutive, è riuscito recentemente a battere Medvedev sia a Pechino che a Vienna, sempre in finale.

La programmazione delle semifinali prevede che Jannik Sinner e Daniil Medvedev scenderanno in campo non prima delle 14.30, dopo la sfida di doppio, in programma da mezzogiorno, tra Marcel Granollers e Horacio Zeballos contro Rohan Bopanna e Matthew Ebden. Carlos Alcaraz e Novak Djokovic giocheranno non prima delle 21, dopo l’altra semifinale di doppio tra Rajeev Ram e Joe Salisbury opposti a Santiago Gonzalez ed Edouard Roger Vasselin, in campo alle 18.30.

La partita tra Sinner e Medvedev sarà visibile in diretta tv in chiaro su Rai 2 e per gli abbonati su Sky Sport, attraverso i canali Sky Sport Uno e Sky Sport Tennis. Sarà possibile seguire la semifinale anche in streaming gratuito su Rai Play e in streaming – solo per gli abbonati – su SkyGo e NOW.

Articolo Successivo

NBA Freestyle – Come stanno i Lakers? L’altalena gialloviola e la LeBron dipendenza

next