Pioggia, grandine e forte vento in Toscana e Liguria, colpite particolarmente le province di Massa Carrara, Lucca, La Spezia e la zona del Levante di Genova. Due persone sono morte e almeno 20 sono rimaste ferite, alcune in modo grave. Una donna è morta a Carrara, al Parco La Malfa, travolta da un albero: inutili i tentativi di rianimarla da parte del personale 118. Anche a Sorbano del Giudice (Lucca) un uomo è deceduto un uomo sempre travolto da un albero. I soccorritori sono inoltre impegnati a liberare una quarta persona, una donna che si trovava in una roulotte e le cui condizioni sarebbero gravi. In tutto sono oltre 150 gli interventi svolti finora dai vigili del fuoco in tutta Toscana.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Crisi climatica, temporali in Corsica con vento fino a 225 km/h: cinque morti. All’aeroporto di Ajaccio volano oggetti in mezzo alla pista

next
Articolo Successivo

Crisi climatica, a Lavagna una tromba d’aria distrugge gli stabilimenti balneari: la devastazione vista dal drone

next