Improvvise alluvioni create dalle piogge torrenziali hanno provocato almeno 29 morti in Afghanistan nelle ultime 24 ore, secondo quanto annuncia il ministero per la gestione dei disastri del governo talebano a Kabul, che parla anche di centinaia di dispersi. La provincia più colpita è quella di Parwan, con 20 morti e un centinaio di dispersi e 50 feriti, ma anche quelle di Kapisa e Nangarhar, ha reso noto il portavoce del ministero, Mohammad Naseeb Haqqani. “Coltivazioni, decine di case e strade sono stati distrutti”, ha aggiunto, specificando che i morti accertati nella provincia di Kapisa sono 5 e 4 in quella di Nangarhar. I soccorritori, ha detto ancora Haqqani, stanno scavando nel fango in varie località.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Raid di Kiev su un deposito di munizioni russo e una base aerea in Crimea: “Abbiamo usato un’unità d’élite. Iniziata la demilitarizzazione”

next
Articolo Successivo

Violente piogge a Parigi: allagate le strade della città. Chiuse anche alcune stazioni della metropolitana – Video

next