La crescita annuale acquisita finora è pari al 3,4%, più di quanto stimato per tutto il 2022.È’ un dato molto positivo anche confrontato con tutti gli altri paesi. Lo ha affermato il premier Mario Draghi, nel corso della conferenza stampa che ha fatto seguito al consiglio dei ministri parlando di una crescita “veramente straordinaria”, “cresceremo più di Francia e Germania“, ha aggiunto parlando comunque di nuvole all’orizzonte con previsioni “preoccupanti per il futuro” preparandoci ad affrontare il terzo e quarto trimestre

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Aiuti bis, Draghi: “Grazie a noi l’economia ha retto, ma ci sono nuvole all’orizzonte. La mia agenda? È fatta di risposte e credibilità”

next
Articolo Successivo

Ita, Draghi: “Non è mia intenzione lasciare la questione al prossimo governo, facciamo il nostro dovere fino in fondo”

next