“Noi abbiamo un grande tema che riguarda i partiti. Trent’anni di antipolitica hanno lasciato macerie. La qualità del sistema politico è imbarazzante: trasformismo, leaderismo. La parola partito è diventata una parolaccia”. Lo ha detto Roberto Speranza all’incontro organizzato dalla Cgil con Maurizio Landini, Enrico Letta, Giuseppe Conte, Carlo Calenda, Elly Schlein, Ettore Rosato e Maurizio Acerbi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Letta: “In autunno c’è il rischio di recessione e conflitto sociale”. Conte: “Intervenire su poveri e precari. Serve il salario minimo”

next
Articolo Successivo

Governo, Conte: “Se mi fido ancora di Draghi? Ne parliamo lunedì”

next