FQChart è la media aritmetica settimanale dei sondaggi sulle intenzioni di voto degli italiani in esclusiva per Ilfattoquotidiano.it. Concorrono alla media tutti i sondaggi pubblicati dai maggiori istituti demoscopici nella settimana appena conclusa.

Settimana dal 9/5 al 15/5/2022

Lo scontro tra i due schieramenti politici che da tempo vengono definiti centrodestra e centrosinistra sembra premiare sempre più i principali partiti delle due aree. I Fratelli d’Italia, poco al centro e molto a destra, sono il primo partito col 22,4% e il Partito Democratico, molto al centro ma pochissimo a sinistra, è il secondo col 21,3%.

Nessun sondaggio pubblicato nella settimana appena trascorsa pone i due partiti al di sotto di quelle cifre.

Tutti gli altri partiti rimangono molto indietro e spesso soggetti ad ulteriori erosioni di consenso. La Lega di Salvini (15,4%), per esempio, è nettamente indietro di sette punti sul diretto alleato-rivale guidato dalla Meloni.

I Cinquestelle riescono a stento a mantenere una media del 13% ma sono in alcuni casi indicati ancora più indietro (12,5% per Index Research).
Staccata Forza Italia (8,9%), ferma al palo in attesa di una probabile federazione con la Lega, argomento di cui si continua a parlare insistentemente nelle “segrete stanze” .

Sempre più irrilevante ItaliaViva (2,2%) che non riesce a dar vita al “famoso” progetto di un grande Centro, schiacciato dalla svolta “draghista” del Pd di Letta e dall’antigrillismo spinto di Calenda (Azione/+Europa sono al 5%). Piccoli sussulti a sinistra dove il cartello Articolo 1/Sinistra Italiana supera il 4 ma, come noto, non si conosce ancora quale forma e contenitore sceglieranno queste due liste per presentarsi agli elettori alle prossime elezioni politiche del 2023.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili

I nuovi Re di Roma

di Il Fatto Quotidiano 6.50€ Acquista
Articolo Precedente

Gas russo, Timmermans (Commissione Ue): “Blocco possibile solo se avremo accordi con altri Paesi e acceleriamo su rinnovabili”

next
Articolo Successivo

Decreto Ucraina bis, alla Camera manca per 3 volte il numero legale: discussione rinviata di un giorno. La Lega è il partito con più assenti

next