Un aereo decollato questa mattina dall’aeroporto milanese di Linate, diretto a Palermo, è stato costretto a rientrare e con un atterraggio di emergenza. A distanza di pochi minuti dal decollo infatti, il comandante del volo della compagnia Ita Airways Az1765 ha dato la comunicazione ai suoi 83 passeggeri di dover rientrare, si ipotizza per l’impatto con uno stormo di uccelli – una situazione chiamata “bird strike”, che ha provocato una fuoriuscita di fumo dal mezzo. L’atterraggio si è compiuto regolarmente, e al momento sono in corso le ispezioni sul veicolo ad opera dei vigili del fuoco e del 118. Il traffico è stato sospeso per una mezz’ora, durante la quale lo scalo è rimasto chiuso.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Covid, epidemiologo Ciccozzi: “Dal 16 maggio la mascherina in aereo sarà solo raccomandata a chi tossisce o starnutisce. È ridicolo”

next
Articolo Successivo

Coronavirus, 39.317 nuovi contagi e 130 vittime. Calano i ricoverati: – 254 in 24 ore

next