“Se andrò da Draghi? No, è il Parlamento che aspetta di ricevere Draghi“. Ha risposto così il leader Movimento 5 stelle Giuseppe Conte ai cronisti, arrivando al Tempio di Adriano per la prima lezione della Scuola di formazione 5 Stelle. “Non è una questione di essere professionisti della politica, tutti devono interessarsi della politica. Io anche da presidente del consiglio ho sempre continuato a studiare, limitarsi all’imposizione delle mani, c’è sempre tempo per la scuola di formazione l’importante è partire”

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Valentina Ferragni e l’insulino-resistenza: “Esami fallati e diagnosi errata. Purtroppo ho scoperto che sono stati inutili. Devo rifare tutto, spero di non avere nulla”

next
Articolo Successivo

Comunali a Palermo, il lavoro strategico di Dell’Utri e Cuffaro dietro la convergenza del centrodestra su Roberto Lagalla

next