“Continua la difesa di Mariupol. Nonostante le forze schiaccianti del nemico, i combattenti del reggimento Azov lanciano il contrattacco”. Nel filmato originale, viene mostrato anche l’esito dell’attacco, con diverse vittime russe colpite dal fuoco ucraino.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Afghanistan, tre esplosioni vicino a una scuola a Kabul: 25 morti e decine di feriti

next
Articolo Successivo

Spagna, non c’è partito rimasto immune dal virus della corruzione

next