Letta ha fatto la dichiarazione pro Nato e pro Stati Uniti più clamorosa che ci sia mai stata in Parlamento”. Pacifista militante da quarant’anni, già deputata ed eurodeputata, Luciana Castellina è convinta che inviare armi equivalga a “un massacro dei ragazzi ucraini”. E a chi la accusa di essere filo Putin risponde: “Sono l’unica italiana che ha manifestato a Mosca contro di lui”.

Su Fq Extra l’intervista integrale

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Mastella e le 150 multe non pagate: “Io non ho manco la patente”. Da Salvini a Brambilla fino a Lunardi, tutti gli “onorevoli” precedenti

next
Articolo Successivo

L’Italia ripudia la guerra e, quindi, le scelte del governo Draghi. Serve uno sciopero nazionale!

next