A Mariupol, in Ucraina, i militari russi hanno mostrato le loro armi per allontanare i manifestanti, scese in strada in segno di protesta contro l’invasione decisa da Vladimir Putin. Intanto, si continua a combattere nella città della regione di Donetsk.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ucraina, forse uno spiraglio nei negoziati. Ma pace significa saper prevenire i conflitti

next
Articolo Successivo

Guerra in Ucraina, la tv di Stato taglia il discorso di Putin mentre il presidente cita il santo patrono dei bombardieri nucleari – Video

next