“Riusciamo negli ultimi giorni a piegare la curva” dell’epidemia di Covid-19 “senza aver dovuto ricorrere a misure restrittive particolarmente invasive per la vita delle persone”, considerando che invece “grandi Paesi a noi vicini, penso all’Austria, all’Olanda e anche ad alcune regioni della Germania, sono state costrette per piegare la curva ancora a misure abbastanza vicine al vecchio lockdown”. Lo ha sottolineato il ministro della Salute Roberto Speranza, in un videointervento all’Agorà Pd Basilicata sul tema Pnrr e sanità del territorio. “Siamo ancora in una fase di lotta contro il Covid – ha spiegato – anche se nelle ultime settimane finalmente vediamo qualche segnale incoraggiante: negli ultimi 7 giorni, in particolare, abbiamo avuto una decrescita dei contagi di circa il 30%, che è un dato assolutamente inedito rispetto alle 9 settimane precedenti in cui c’era stata una crescita molto marcata. Questa fase nuova che si sta aprendo è stata resa possibile da una campagna di vaccinazione straordinaria“, ha precisato Speranza, ricordando che “siamo ormai oltre il 91% delle persone sopra i 12 anni che ha avuto una prima dose, e questo ci sta mettendo nelle condizioni di gestire in modo molto diverso rispetto al passato la stagione del Covid”. “Noi stiamo riuscendo, lo dico col massimo della cautela – ha aggiunto il ministro – a piegare la curva grazie ai vaccini e ai comportamenti corretti delle persone. L’auspicio” di Speranza “è chiaramente che la curva possa ancora scendere nei prossimi giorni, che ci possa essere un ulteriore alleggerimento dei nostri servizi ospedalieri e sanitari“, perché “questo ci metterà sempre più nelle condizioni di poterci occupare di tutte le altre grandi sfide del nostro Servizio sanitario nazionale”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Giuseppe Conte vada via da M5s: la sua dignità non si tocca!

next
Articolo Successivo

FqChart della settimana – L’indecisione sul Colle costa cara alla Lega. Intanto spunta un outsider

next