Quello appena iniziato è un anno importante per la Subaru Forester, perché segna il primo quarto di secolo dall’arrivo di questo modello. Che è stato scelto da ben 4 milioni e mezzo di clienti in tutto il mondo, di cui 357 mila in Europa e 27.500 in Italia. In particolare, il model year 22 della quinta generazione, quella in cui ha debuttato il powertrain ibrido e-Boxer, ha subito ritocchi sia estetici che tecnici che lo hanno ulteriormente arricchito. Da segnalare, sul versante del look, il design robusto e sportivo, con una griglia frontale più grande che ospita i gruppi ottici rinnovati. Nelle dotazioni, spiccano in particolare quelle dedicate alla sicurezza, come la sterzata automatica d’emergenza, i Lane Centring Control e Preceding Vehicle Adaptive Steering Control e l’e-Active Shift Control. Con il nuovo model year, debutta anche l’inedita versione 4DVENTURE, dedicata a chi ama l’attività sportiva e outdoor. La Subaru Forester è disponibile in 4 allestimenti (Free, Style, Premium e, per l’appunto, 4DVENTURE), con prezzi di listino che partono da 37.750 euro.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Stradale D50, l’edizione speciale per festeggiare i 50 anni di Dallara – FOTO

next
Articolo Successivo

Gordon Murray T.33, un capolavoro di supercar da 1,6 milioni di euro – FOTO

next