“Un fenomeno nuovo di violenza è quello che registriamo a danno del personale sanitario. Sembra sia diventato uno sport aggredire autisti e medici sulle ambulanze o nei pronto soccorsi”, è l’allarme lanciato dal presidente della regione Campania, Vincenzo De Luca, durante una conferenza stampa in prefettura alla quale era presente anche il ministro Lamorgese. Anche durante la campagna di vaccinazioni, spiega De Luca “abbiamo avuto questi casi” con “delinquenti che hanno aggredito giovani dottoresse”. “E questo è un tema a cui dare particolare attenzione”, evidenzia il governatore.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Medico di base ai senzatetto: l’Emilia-Romagna fa un bel passo avanti

next
Articolo Successivo

Quirinal Tango, rivedi la diretta del talk sulla corsa presidenziale: oggi l’ospite di Antonio Padellaro è Marco Travaglio

next