“Avere Draghi a palazzo Chigi da italiano mi rassicura, poi io non sono padrone dei destini altrui. Chi ha più numeri in Parlamento, ha l’onore e l’onere di fare una proposta”. Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini nel corso di una conferenza stampa alla Camera. “È ora di dire la verità anche sul Pnrr. Stanti i costi dell’energia e delle materie prime la metà delle opere scritte sul Pnrr rimarranno scritte. Non occorre uno scienziato per dire che alcuni ministri strategici impensabili toccarli e anche il premier è difficile da rimuovere”, ha aggiunto

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Berlusconi al Colle, non abbiamo influenza sui partiti ma possiamo esprimere il nostro sdegno

next
Articolo Successivo

Quirinale, tutti i numeri aggiornati degli schieramenti: ecco quanti voti hanno a disposizione i partiti e chi può essere decisivo

next