Sono 83.403 i nuovi contagi da Covid individuati in Italia lunedì 17 gennaio, frutto di 541.298 tamponi molecolari e antigenici effettuati nelle ultime 24 ore. Il tasso di positività è al 15,4%, in calo rispetto al 16,1% di domenica. I morti sono invece 287 in un giorno, secondo il bollettino del ministero della Salute. Sono 1.717 i pazienti in terapia intensiva, 26 in più nel saldo tra entrate e uscite, con 122 nuovi ingressi in 24 ore. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 19.228, ovvero 509 in più in un giorno.

Per la prima volta da più di un mese, questo lunedì il numero dei nuovi casi è inferiore rispetto al lunedì precedenti. Sette giorni fa, infatti, si contarono 101.762 positivi in 24 ore. Un ulteriore segnale di un trend cominciato la settimana scorsa, quando i contagi sono cresciuti “solo” del 10% e negli ultimi 3 giorni il numero dei positivi scovati è sempre stato inferiore rispetto allo stesso giorno della settimana precedente. Sono ancora dati da prendere con cautela, però, visto che sempre lunedì scorso furono processati 612.821 tamponi, 71mila in più rispetto ad oggi. L’incidenza dei test molecolari era più bassa (18%) rispetto al 22,3% odierno.

Sul fronte dei positivi ospedalizzati si nota a sua volta un leggero miglioramento rispetto a sette giorni fa, quando i ricoverati aumentarono di 693 in un giorno. Restano stabili invece, anzi c’è un lieve peggioramento, i dati relativi agli ingressi in terapia intensiva e ai decessi, che ancora non risentono del freno all’aumento dei contagi. Gli ingressi in rianimazioni oggi sono 8 in più rispetto a una settimana fa. I morti invece sono addirittura 60 in più nel confronto con lunedì scorso.

Sono in totale 2.555.278 gli attualmente positivi al Covid in Italia, con un incremento nelle ultime 24 ore di 6.421. Dall’inizio della pandemia i casi totali sono 8.790.302 mentre i morti sono 141.391. I dimessi e i guariti sono invece 6.093.633, con un incremento di 76.679 rispetto a ieri.

I dati regionali – Oggi è l’Emilia-Romagna la Regione con più contagi giornalieri: sono 11.189 in 24 ore. Segue la Lombardia che comunica 9.883 casi. Numeri simili anche in altre due Regioni, la Campania (9.370 positivi) e il Piemonte (9.564). Più di 6mila nuovi contagi in Puglia, nel Lazio e in Veneto, seguite dalla Toscana con 5.626 e dalla Sicilia con 4.037 casi. Sopra quota 2mila restano la Liguria e le Marche, mentre solamente la Provincia di Trento e altre 4 Regioni (Umbria, Molise, Valle d’Aosta e Basilicata) non arrivano a mille nuovi casi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Covid, i sindacati medici: “Modificare i dati aumenta il rischio. Così le Regioni vogliono mascherare deficit gestionali e organizzativi”

next
Articolo Successivo

Lettera con minacce no vax a Giorgio Palù: solidarietà dalle istituzioni. Il presidente dell’Aifa: “No comment”

next