“Continua a crescere il tasso di incidenza dei casi Covid, siamo quasi a 2000 casi per 100mila abitanti. È in salita anche l’Rt, attorno a 1,56, ben al di sopra dell’unità. Per quanto riguarda il tasso di occupazione dei posti in area medica e terapia intensiva siamo al 27,1% e al 17,5% quindi ancora in salita e al si sopra della prima delle soglie di criticità”, così Giovanni Rezza del ministero della Salute analizzando i dati settimanali. “La variante omicron è ormai dominante e anche se meno virulenta rispetto alla Delta è estremamente contagiosa e diffusiva e quindi può determinare congestione strutture ospedaliere, per questo è necessario mantenere comportamenti ispirati alla prudenza e fare richiamo”, avverte ancora Rezza.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Bergoglio “l’indisciplinato”. Lettera al giornalista che lo ha fotografato fuori dal negozio di dischi: “Mi manca poter camminare per la città”

next
Articolo Successivo

Venezia, era sindacalista ed ex consigliere del Pd: croupier del casinò scoperto con 28mila euro di fiches rubate

next