“Sarò sempre favorevole alla scuola in presenza, ma non basta dire ‘apriamo’. Si facciano delle cose per aprire: sul tracciamento vedo solo annunci, la verità è che siamo fermi a un anno fa“. Lo ha detto l’ex ministra Lucia Azzolina commentando il primo giorno di scuola collegata con L’aria che tira su La7. “Per la scuola servono investimenti, avevamo messo 3 miliardi di euro l’anno scorso, quest’anno sono 350 milioni. E vanno date le Ffp2 a tutti, è surreale sentir dire oggi dal ministro Bianchi che la fornitura di mascherine sarà discussa al prossimo Consiglio dei ministri, non ci si poteva pensare prima?”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Covid, Remuzzi a La7: “Nulla al mondo è più sicuro dei vaccini a mRna. No vax duri e puri? Sono una religione, non li convinceremo mai”

next
Articolo Successivo

Travaglio a La7: “No di Draghi a domande su Quirinale? Roba da Corea del Nord. Avrebbe fatto meglio a non fare la conferenza stampa”

next