Diciannove persone, compresi nove bambini, sono rimasti uccisi in un incendio divampato in un appartamento di New York, nel quartiere del Bronx. Decine di persone sono rimaste ferite. Il rogo è divampato nell’abitazione di un vecchio edificio di diciannove piani e si è poi rapidamente propagato per tutto il complesso chiamato Twin Park. “E’ uno degli incendi peggiori della storia recente della città”, ha detto il capo dei vigili del fuoco di New York. Il numero di feriti sarebbe di 63, di cui almeno 32 ricoverati in ospedale. Sulla scena oltre 200 soccorritori. Domenica scorsa il rogo in cui in un edificio di Philadelphia sono morte 12 persone, tra cui 8 bambini.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Luca Attanasio, Di Maio sollecita il direttore del Programma Alimentare Mondiale: “Ci attendiamo la massima collaborazione”

next
Articolo Successivo

Falklands-Malvinas, torna la tensione fra Regno Unito e Argentina: sulle navi da guerra inglesi del 1982 c’erano 31 armi nucleari

next