Oltre 70 casi positivi solo tra i calciatori e una ripresa del campionato che si preannuncia più difficoltosa di quanto si potesse immaginare solo qualche settimana fa. I contagi crescono in Italia e in tutto il mondo, la Serie A non poteva restarne immune: tutte le squadre contano almeno un contagio, tranne al momento la Lazio. Le ultime brutte notizie arrivano da Verona e da Udine. L’Hellas comunica che “attualmente dieci componenti del gruppo squadra (di cui otto calciatori e due membri dello staff), tutti regolarmente vaccinati, sono positivi al Covid”. Mercoledì 5 gennaio non si terrà la prevista conferenza stampa pre-partita di mister Igor Tudor. L’Udinese invece ha segnalato il contagio di 7 giocatori e due membri dello staff. Tre nuovi casi segnalati anche dal Torino, mentre nel Napoli sono emerse oggi le positività del difensore Mario Rui e di Luciano Spalletti: il tecnico è asintomatico. Giovedì è in programma Juventus-Napoli.

Salernitana bloccata dall’Asl – Il calcio – dopo mesi tranquilli – torna a temere uno stop per via di Omicron. La prima giornata del girone di ritorno di Serie A comincerà il 6 gennaio già in uno scenario completamente diverso rispetto a quello di dicembre: oltre alle squadre decimate dai positivi, negli stadi la capienza torna ad essere al 50 per cento. Ma ora si teme anche un primo rinvio: l’Asl ha bloccato la Salernitana, che giovedì dovrebbe ospitare il Venezia. Nel club campano – che ha già saltato l’ultimo match prima della sosta natalizia – si contano 9 positività solo tra i calciatori. Ora si attende la comunicazione ufficiale dell’azienda sanitaria e poi la decisione della Lega Calcio: il rischio è che possa essere rinviata anche la gara successiva contro il Verona. Se la situazione peggiorasse, la Salernitana potrebbe anche non essere l’unica squadra a finire in isolamento. Anche perché il numero dei contagi che emergono aumenta ad ogni nuovo ciclo di tamponi.

Ecco l’elenco di tutti i positivi squadra per squadra:
Atalanta: 2 positivi
Bologna: Hickey, Viola, Dominguez e Molla positivi
Cagliari: Nandez positivo
Empoli: 3 positivi
Fiorentina: 2 positivi
Genoa: Criscito, Serpe e un terzo positivi
Inter: Dzeko, Cordaz e Satriano positivi
Juventus: Arthur, Chiellini, Pinsoglio e De Winter positivi
Lazio: zero positivi
Milan: Tatarusanu positivo
Napoli: Osimhen, Lozano, Elmas, Malcuit, Mario Rui e Boffelli (primavera) positivi
Roma: Borja Mayoral, Fuzato e un terzo positivi
Salernitana: 9 positivi
Sampdoria: Augello e Falcone positivi
Sassuolo: 4 positivi
Spezia: Hristov, Kovalenko, Nzola e Manaj positivi
Torino: Verdi e altri 6 positivi
Udinese: 7 positivi
Venezia: 2 positivi
Verona: 8 positivi

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Da Unipegaso al mondo dell’editoria fino alla Salernitana: ecco chi è Danilo Iervolino

next
Articolo Successivo

Novak Djokovic respinto: non potrà giocare gli Australian Open a Melbourne. È finita la farsa dell’esenzione vaccinale

next