I dati sull’incidenza e l’Rt rappresentano “un segnale forte di incremento della circolazione del virus”. Lo ha detto Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto Superiore di Sanità, nel corso della presentazione dei dati del monitoraggio regionale della Cabina di regia. La crescita dei casi, ha precisato Brusaferro illustrando la mappa aggiornata del territorio italiano, riguarda quasi tutte le regioni ed è più marcata in quelle del Nordest. “Con queste misure, secondo le nostre previsioni entro 30 giorni – ha aggiunto – i posti in area medica, in quasi tutte le Regioni, saranno occupati per il 20-30% del totale“.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Il decollo da Fiumicino del primo aereo Ita con la livrea azzurra: è dedicato a Paolo Rossi – Video

next
Articolo Successivo

Omicron, caos tamponi in Lombardia. Portale prenotazioni in tilt, test esauriti. Stop al tracciamento, sospeso quello dei focolai a scuola

next