Un addetto alla sicurezza valdostano di 58 anni è stato travolto da una valanga a Valtournenche, in Valle d’Aosta. Sul posto è intervenuto il Soccorso alpino Valdostano lo ha estratto dalla neve e portato in ospedale in gravi condizioni. La slavina – probabilmente provocata dal forte vento che soffia in quota – si è staccata a oltre 3.000 metri di quota, sul collegamento tra il comprensorio di Valtournenche e quello di Cervinia. Sul posto proseguono i sopralluoghi per verificare che non ci siano altre persone coinvolte, con unità cinofile e personale via terra. Impossibile il sorvolo in elicottero a causa del vento molto forte.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Coronavirus, 7.975 nuovi casi e 65 morti. Oltre 5mila ricoverati con sintomi in area medica: sono raddoppiati nell’ultimo mese

next
Articolo Successivo

Variante Omicron, il punto dell’Iss: “Ecco cosa sappiamo finora su trasmissibilità, gravità dell’infezione ed efficacia vaccini”

next