“Da qualche ora siamo oggetto di una campagna mediatica che ci insulta. È la dimostrazione di come il populismo e la violenza verbale possano ribaltare la verità”, così Matteo Renzi, commentando il voto al Senato che ha affossato il ddl Zan. La legge, secondo il leader di Italia Viva “è fallita per colpa del Partito Democratico e del Movimento 5 Stelle, per la loro arroganza e l’incapacità di fare politica”, ha attaccato. Quindi ha concluso: “Per fare politica servono i voti dei parlamentari, non i like degli influencer”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ddl Zan, Letta: “Da Italia Viva reazione sguaiata subito dopo il voto, questo la dice lunga. Chi reagisce così ha qualcosa da nascondere”

next
Articolo Successivo

Ddl Zan, il Senato ha dimenticato il senso della disciplina e dell’onore

next