Ennesimo record di morti per Covid 19 in Russia: nelle ultime 24 ore hanno perso la vita 1.123 persone. Dall’inizio della pandemia, il Paese ha superato i 233.898 decessi confermati (su una popolazione di 144 milioni di persone). Le vittime però potrebbero essere ancora di più: un’indagine indipendente del quotidiano Moscow Times ne stima circa 660mila in tutto il periodo di diffusione del virus. I nuovi casi sono stati invece 36.582 nell’ultima giornata, con solo un terzo dei cittadini adulti vaccinati con almeno una dose. Da domani la città di Mosca – la città più popolosa insieme a San Pietroburgo – introdurrà nuove restrizioni per cercare di contenere il contagio. A livello nazionale poi, il governo ha imposto dalla prossima settimana una sospensione dal lavoro per sette giorni: il presidente Vladimir Putin ha concesso un congedo retribuito per tutti i dipendenti non essenziali.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

“Fuori spari e urla, ci siamo messi a suonare tutti insieme”: il racconto del compositore italiano nel mezzo del colpo di Stato in Sudan

next
Articolo Successivo

Egitto, al-Sisi revoca lo stato d’emergenza: tornano i processi ordinari alla presenza degli avvocati. Ong: “La repressione non si fermerà”

next