Dopo una giornata di attacchi sui social, la presidenza del Consiglio ha dovuto scusarsi via Twitter. “La Struttura di missione per la valorizzazione degli anniversari nazionali esprime un sentito rincrescimento“, si legge nel post. “Per un refuso durante le attività di selezione è stata diffusa una immagine inesatta. Abbiamo provveduto a rimuoverla e sostituirla”. Lo scivolone è stato clamoroso: per commemorare il centenario del Milite Ignoto e presentare la mostra itinerante dedicata, sui profili istituzionali è stata pubblicata un’immagine che raffigura soldati americani della Seconda guerra mondiale sullo sfondo di una cartina geografica della Colombia. “Pur trattandosi di episodio verificatosi nel contesto di carichi di lavoro particolarmente intensi, saranno adottati provvedimenti“, promette la struttura.

L’errore è stato rimarcato soprattutto da esponenti di Fratelli d’Italia. “Ma come è possibile tale sciatteria? Chi ha autorizzato questo scempio? Fratelli d’Italia presenterà un’interrogazione al Governo, al premier Draghi e al ministro delegato Dadone, per conoscere i responsabili di questa indecenza”, ha fatto sapere la presidente Giorgia Meloni.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Covid, Brusaferro: “La situazione di contagi in Italia è sotto controllo rispetto ad altri paesi europei”

next