Aveva 40 anni e non era vaccinato, Alex Mantovan, pescatore di Porto Viro, in provincia di Rovigo, morto di Covid nel reparto di terapia intensiva dell’ospedale San Luca di Trecenta.

Mantovan è deceduto venerdì mattina, a oltre due settimane dal ricovero – avvenuto a fine agosto – in seguito all’infezione e all’insorgenza dei primi sintomi.

Pescatore, il 40enne era stato nominato il 20 luglio scorso come responsabile del settore pesca per il Basso Polesine dell’Associazione per la cultura rurale, il cui presidente è Sergio Berlato, europarlamentare di Fratelli d’Italia.

Sulla sua pagina Facebook, Mantovan aveva condiviso molteplici post e notizie che mettevano in dubbio l’efficacia e la sicurezza del vaccino anti-Covid. Secondo Il Gazzettino, l’uomo “aveva scelto di non fare la vaccinazione”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Long-Covid, i medici: “Dopo la fase acuta il 40% dei pazienti ha conseguenze gravi. I giovani l’anello debole della catena”

next
Articolo Successivo

Pisa, settantenne ai domiciliari per violenza sessuale su minore: già arrestato nel 2020

next