“Perché il M5s non ha corso alla suppletive di Roma dove è candidato anche Luca Palamara? Quella di Primavalle è stata una situazione delicata, c’è una candidatura e c’è un’area di centrodestra che potrebbe correre per questa soluzione. Se in questa area contrapposta ci fossimo divisi in tante candidature, avremmo rischiato di avvantaggiare questa soluzione” che “noi non vogliamo. Visto che il Pd ha candidato un suo uomo di partito, abbiamo ritenuto più saggio non intervenire per dividere il centrosinistra”. Lo ha spiegato il leader del Movimento 5 stelle, Giuseppe Conte, rispondendo alle domande di Peter Gomez e Antonio Padellaro sul palco della Festa del Fatto Quotidiano (RIVEDI TUTTA L’INTERVISTA)

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Crisanti alla Festa del Fatto: “Contagio in Italia è sottostimato. Con riapertura delle scuole e ripresa delle attività va aumentato tracciamento”

next
Articolo Successivo

Conte alla Festa del Fatto: “Obbligo vaccinale? Se sarà necessario dobbiamo considerarlo come extrema ratio”

next