Non si è ancora spento l’eco per la spedizione azzurra record alle Olimpiadi che è già tempo per la 16esima edizione dei Giochi Paralimpici estivi di Tokyo, al via il 24 agosto: con i nuotatori e gli schermidori, dall’aeroporto di Fiumicino, è in partenza infatti nel pomeriggio, sul volo Alitalia, il primo corposo gruppo della squadra azzurra, 65 in tutto tra atleti, tecnici e accompagnatori. “Per me è un emozione grandissima è la mia prima partecipazione a una paralimpiade. Darò il massimo e speriamo vada tutto per il meglio”, così Edoardo Giordan, schermidore romano, a pochi minuti dal volo per la capitale giapponese. L’Italia si presenterà a questo prestigioso appuntamento con una squadra che è già da record. Saranno infatti 113 gli azzurri che parteciperanno alla massima competizione paralimpica in 15 discipline, con una presenza femminile superiore a quella maschile

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Marcell Jacobs atterra a Fiumicino, l’accoglienza è da star: ecco chi c’era ad aspettarlo

next
Articolo Successivo

Marcell Jacobs si ferma: niente Diamond League, tornerà a correre nel 2022

next