Sono 4.200 i nuovi casi di coronavirus accertati nelle ultime 24 ore in Italia a fronte di 102.864 tamponi processati, tra molecolari e antigenici. Domenica erano stati 203.511. Sono invece 22 le vittime in un giorno, ieri erano state 11, che portano a 128.220 il totale delle vittime da inizio emergenza. Il tasso di positività è del 4%, in netto aumento rispetto al 2.8% del giorno precedente.

E’ quanto riportato nel bollettino del Ministero della salute.

Per quanto riguarda le ospedalizzazioni: sono 323 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, 24 in più rispetto a domenica nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono 39. I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 2.786, 115 in più rispetto a ieri. I guariti si attestano a quota 4.157.520 (+1.589) e gli attualmente positivi sono 114.855, con un incremento di +2.589.

Nella distribuzione geografica del virus si registra il maggior incremento nella regione Sicilia (923 nuovi casi), seguita da Emilia Romagna (642) e Toscana (492). Poco più sotto si posiziona la regione Lazio (474), poi Veneto (425), Campania (315), Lombardia (200), Sardegna (172), e Puglia (144). Le altre registrano tutte meno di 100 nuovi casi. Ma nessuna regione risulta essere covid free anche se Valle d’Aosta e Provincia autonoma di Bolzano registrano un solo nuovo caso.

Come ogni lunedì i dati risultano più bassi del giorno precedente perché nel weekend vengono processati meno tamponi. Per un’analisi attenta dell’andamento della pandemia bisogna, quindi, rifarsi ai dati dello stesso giorno della settimana precedente.

Rispetto a lunedì scorso, dunque, si registra un aumento dei nuovi casi che sono passati da 3.900 del 2 agosto a 4.200 di oggi ma anche un aumento dei tamponi processati: 83.223, 19.641 in meno rispetto alle ultime 24 ore (102.864 ). C’è da dire anche che nel computo dei tamponi processati continua a incidere il numero della regione Lazio, che da una settimana non fornisce il numero dei test effettuati a causa dell’attacco hacker avvenuto domenica scorsa. Si attesta sulle stesse cifre, invece, il numero delle vittime: 23 lunedì scorso, 22 oggi. Gli ingressi in terapia intensiva risultano aumentati: 39 nell’ultimo giorno rispetto ai 25 registrati lunedì 2 agosto. Sintomo del progressivo e graduale incremento della diffusione del virus SarsCov2.

Articolo Precedente

Green pass, Lamorgese: “Titolari di bar e ristoranti non potranno chiedere la carta d’identità ai clienti”

next
Articolo Successivo

Bergamo, omicidio in strada: al diciannovenne arrestato contestata l’aggravante di futili motivi

next