Gianmarco Tamberi è rientrato in Italia dopo aver vinto la medaglia d’oro nel salto in alto il 1° agosto, ex aequo con il qatariota Mutaz Essa Barshim. Ad attenderlo all’aeroporto di Fiumicino, al terminal 3, amici e parenti che hanno dedicato lui cori e abbracci. Poi le sue parole al microfono e la grande voglia di rivalsa dopo aver saltato per infortunio i Giochi di Rio 2016. (Immagini di Telenews)

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Olimpiadi Tokyo, nuoto: Rachele Bruni chiude al 14° posto nei 10 km di fondo. Canoa sprint, semifinale per Rizza e Burgo-Beccaro

next
Articolo Successivo

Oro e record del mondo: Ganna show trascina il quartetto maschile di inseguimento su pista. Delusione volley e pallanuoto: squadre azzurre travolte dalla Serbia

next